Granducato ormai dedito all'agriturismo, B&B e ammennicoli vari

Rinnego tutto ciò che ho scritto, anzi, ritengo proprio di non averlo scritto io o forse si. Non ricordo.
Soffrendo di varie malattie che mi portano ad una distorsione della personalità, non posso essere ritenuto responsabile di quanto pubblicato.
E comunque, siete venuti sin quà per leggere qualcosina o per farmi causa?
"Azzo, come siete permalosi.


giovedì 23 agosto 2012

Chi trova un amico ........



Tutti quanti abbiamo un amico un pochetto stronzo e bastardo; sai quell’amico con le mani bucate che spende e spande, che butta i soldi e ogni tanto te ne viene a chiedere un po’?  E tu per evitare guai peggiori, glieli dai.
Quell’amico che si diverte a controllarti e quando può ti fotofraga o ti filma a tua insaputa.
Quello che si appropria del parcheggio gratuito e dalla mattina del giorno dopo si fa pagare la tangente per parcheggiare.
Quello che quando hai bisogno, non c’è mai o peggio ancora ti si mette a ridere in faccia delle tue necessità e ti manda pure a cagare.

Beh, succede che questa mattina quell’amico mi chiama al telefono e mi dice
“Allora, emerito imbecille, io aspetto quei trenta fogli di merda che ti ho richiesto.”
“Ma veramente ho già parlato con la nostra comune amica, l’Anna Lucia, e sono d’accordo con lei che ve li faccio avere verso la fine di agosto!”
“Hai parlato con chi? E a me checazzomenefrega!!! Guarda che se non mi porti quei trenta fogli ti posso chiedere da 258 sino a 2.065 euri. Cosa ne dici, ‘gnorante ? ”
“Ma ti ho mandato quattrocentomila euro non più tardi di venerdì scorso”
“E adesso tu ti vorresti mettere pure a discutere con me di quello che è successo la settimana scorsa? Acqua passata non macina più.”
“Ma veramente ho lavorato per te come una bestia sino a ieri e non ho proprio avuto tempo di preparati quei fogli; ne avrò si e no una ventina. Ecco, avevo pensato che domani partirei per le ferie di una settimanina con le persone che amo di più al mondo, poi al ritorno ti preparo il tutto e ti porto i tuoi trenta fogli.”
“E a me checazzomenefrega!!!”
“Non credo che tu senza quei trenta fogli non campi per i prossimi giorni. Basta avere solo un pochetto di pazienza e …… Tu le ferie le hai fatte, no? ”
“E a me checazzomenefrega!!!  E poi non devi essere tu a decidere; qui decido solo io. Quei trenta fogli li posso leggere oppure mi ci posso pure pulire il culo, ma questo lo decido io. Tu me li devi solo portare e basta.”
“ Ma veramente…..”
“Ma veramente un cazzo!!!! Vuoi andare in ferie ? E allora prima portami quei maledetti fogli che hai e vedi di sbrigarti perchè  io alle 12 e 45 chiudo il portone, che poi devo andare ad aiutare mio suocero a spiaggia. Io c'ho il secondo lavoro da fare e mica posso perdere tempo con te.”
“Ma io ne ho pronti solo una ventina e per venire ci sono 50 km all’andata e altri 50 km  per il ritorno; da fare in scooter, non sono proprio una bazzecola. In più oggi ci saranno quaranta gradi all’ombra.”
“E a me checazzomenefrega!!! Sbrigati , deficiente.“

Lo so cosa state pensando “Ma che razza di amico c’hai ? Meno male che io un amico così mica ce l’ho e se l’avessi lo eviterei come la peste e in aggiunta lo manderei pure a fare in culo”.
E invece quell’amico l’avete pure voi e vi dico pure come si chiama: il suo nome è “stato”.
E anche se tu pensi che lui sia un grandissimo rompicoglioni con le mani bucate e con lui non ci vorresti avere nulla a che fare… beh, sappi che invece lui con te vuole socializzare e ci gode da matti a metterti i bastoni tra le ruote, a chiederti soldi e a voler sapere cosa fai e come ti comporti. E se non ti comporti come lui si aspetta, ti viene a prendere persino sotto al letto; e sappi anche che per lui infliggere punizioni, multe, sanzioni e ammende , è un gran godimento.
E azzardati solo a provarci a mandarlo a fare in culo.

E adesso me ne vado in ferie per una settimana,  che poi devo ritornare in fretta perché l’amico aspetta i miei soldi e il mio asservimento.

9 commenti:

  1. Ho ripristinato il pc,adesso spero che duri a lungo.
    A proposito del tuo amico : se mi dai l'indirizzo lo aspetto sotto casa con una mazza ferrata.Se poi mi chiedono qualcosa, dico che non sono Stato io. E nemmeno lui.
    Buone ferie, mon amì!

    RispondiElimina
  2. Soavità , ma per favore non mandi a fare in culo "questo amico" potrebbe anche divertirsi ... Gli auguri due onde d'urto( io che non mi faccio mancare nulla le ho provate...) e mi creda , non esiste vendetta peggiore! Attenderò il suo ritorno fresco e trionfante ,controllando nei limiti del mio possibile, ogni suo avere e vigilando fedele.Faccia vacanze di sogno , Eminenz....

    RispondiElimina
  3. ma questo lo chiamerei più parente serpente, che puzza quando sta vicino!!! ma almeno gli amici, potremmo sceglierceli, no??? ;)

    RispondiElimina
  4. Lustrissimo e cellentissimo, è sicuro che Bananastorta sia più utile a me che a Vossia? Io con un po' di colla per topi ho risolto il mio problemino, ma Vossia (e, purtroppo, Nossia tutti) qui il problema è molto più difficile. E mi sa che 'n par de candelotti non bastino più. Vossia facci lustrare l'alabarde, che per questi amici quelle saranno necessarie, devono solo entrare e non escono più. Se poi je potresse piacere, come dice Nella deliziosa donzella, sarebbero comunque 'gatti' loro. N'amico mio caro diresse "a li mortacci loro", che non so che vor dì ma me piace assai.
    Baciamo le mani, e ovunque andresse in ferie, sempre una mano avanti, l'altra dietro, e con entrambe strozzase l'amico.

    RispondiElimina
  5. Io dico che se la Moletania tutta unita s'arma e parte l'amico un pò di fifa se la prende... io mi unisco, ovvio :)
    Buone vacanze Granduca del web ;)

    RispondiElimina
  6. una settimanina... e che sia una bella settimanina allora.
    e granduca, si fidi, dimentichi per qualche giorno gli amici che l'attendono al ritorno

    RispondiElimina
  7. Granduca, prima di tutto vi auguro una buona vacanza, che si sà, anche i reggenti ne han bisogno una volta ogni lustro.
    Non ve la prendete, d'altronde chi trova un amico trova un tesoro! Non so quanto valore abbia per lei, ma per lo stato lei è un amico coi fiocchi!

    RispondiElimina
  8. Io, rispetto a gli altri, ero avvantaggiato nel capire a chi ti riferivi, soprattutto quando hai nominato i fatidici 258 euro, fisiologico limite inferiore delle sanzioni...a noi due il lavoro ci fa male :D

    Un abbraccio Granduca, so bene che sai che c'è di peggio, c'è nelle facce e negli occhi di molta parte di chi compone questo Stato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il lavoro fa male a tutti. :D Ma a noi fa pure peggio.

      Elimina